Le metodologie partecipative comprendono una pluralità di approcci e finalità che servono a raccogliere idee innovative, avviare progetti, promuovere cambiamenti organizzativi. Il minimo comune denominatore di tali approcci sta nell’idea che il cambiamento stesso “non può essere imposto dall’alto”, ha più probabilità di essere realizzato se “nasce dal basso” e se ne sono autori/protagonisti coloro che lo devono realizzare concretamente ogni giorno. Si tratta quasi sempre di attività realizzate in una o due giornate e che producono effetti tanto più visibili e duraturi se vengono seguite da processi di intervento, consulenza e realizzazione di attività che abbiano effettive e concrete ricadute sui modi di lavorare.Continua a leggere

Interventi realizzati

R

World café con i cittadini di Finale Emilia
PIAZZA GARIBALDI:
MIGLIORIAMO ASSIEME IL PROGETTO

R

Koiné coop onlus
Appreciative Inquiry con il personale educativo, coordinatori, referenti
Accoglienza e ricongiungimento negli asili nido

R

Comune di Vimodrone
Appreciative Inquiry con i dipendenti comunali e PO
Produrre servizi per i cittadini

R

Ordine Assistenti Sociali Emilia-Romagna
World Café per assistenti sociali responsabili e coordinatori
Innovazione nel lavoro sociale:
criteri di valutazione ed efficacia
per una buona qualità degli interventi