I diversi format per eventi aziendali (convention annuali, meeting di settore) ed eventi culturali (cicli di incontri su temi specifici, presentazione di libri, convegni e festival), pur avendo obiettivi e modalità di svolgimento diverse, sono accomunati dalla medesima cura per lo scambio di idee, il piacere dell’incontro e e della “conversazione formativa”.Continua a leggere

Interventi realizzati

 

Il Festival della complessità è nato e si è sviluppato nella convinzione che i concetti di complessità e di sistema stiano aprendo la strada a nuove concezioni della vita e della realtà.
Il Festival è la prima e unica manifestazione nazionale dedicata a far uscire dalla cerchia degli addetti ai lavori il paradigma della complessità e il pensiero sistemico, con l’idea di diffondere idee, libri ed esperienze riconducibili a tale paradigma in una pluralità di contesti e luoghi. È un festival che si svolge ogni anno tra Maggio e Luglio in decine di città con eventi che vanno dalla semplice presentazione di un testo, a spettacoli, film e convegni con una pluralità di relatori con diversi background scientifici e professionali. Continua a leggere

Gli ordini professionali, i gruppi di professionisti specializzati in un certo campo organizzano
una o più volte all’anno incontri dedicati all’informazione e all’approfondimento di normative, procedure, prodotti ecc.
Si può trasformare un evento che tradizionalmente viene strutturato con relatori e ascoltatori
in un’occasione di scambio e di comunicazione più interattiva e meno formale?
Questa è la sfida che abbiamo raccolto a partire dalle tante (noiose) esperienze come partecipanti di convegni e meeting dove, peraltro, uno degli obiettivi principali è quello dell’incontro con i colleghi durante la pausa caffé. Continua a leggere

SEMEL IN ANNO (in latino) una volta all’anno (Semel in anno licet insanire, Una volta all’anno è concesso fare pazzie, diceva Seneca a proposito del Carnevale…)
La nostra proposta è quella di fare del meeting/convention annuale non solo un’occasione di incontro tra colleghi ma anche di apprendimento di gruppo e gioco di squadra. E il gioco viene scelto e progettato in modo “sensato”.
A seconda degli obiettivi del cliente, viene organizzato un Team Building ad hoc, un’attività competitiva o cooperativa, dove ci siano vincitori o dove tutti vincano contribuendo all’obiettivo, a seconda degli obiettivi del cliente. Continua a leggere